Prenota ora
PRENOTA ORA
+39 347 292 4887
+39 388 588 1283
Peschici e dintorni
>>
>>

Peschici e dintorni

Peschici e dintorni

Il Gargano è il luogo della tranquillità. Situato lontano dalle mete più mondane come Gallipoli e Ostuni, questa area della Puglia è caratterizzata da paesaggi naturali mozzafiato e da paesaggi suggestivi..

Oltre alla nostra Peschici, sulla costa sono presenti molti altri borghi caratteristici quali Vieste e Rodi Garganico, ognuno dei quali con le sue peculiarità e il suo fascino. Oltre alle cittadine marittime, questa regione offre anche dei panorami montani, ammirabili Vico del Gargano, Monte Sant’Angelo e San Giovanni Rotondo. Questi paesaggi variegati sono anche sinonimo di un’estrema biodiversità, che può essere osservata e toccata con mano nella Foresta Umbra. In questo polmone verde nidificano infatti più 170 specie di uccelli, sono presenti un lago e una zona riservata ai daini e si può osservare il 33% del totale delle specie vegetali italiane, tra cui le orchidee spontanee del Gargano, avendo così la possibilità di apprezzare fino in fondo la variabilità di questo magnifico territorio.

Per chi invece non è amante delle camminate e predilige una rilassante giornata vista mare, il Gargano offre moltissime possibilità. Dalle spiagge di sabbia chiara più famose (Procinisco, San Nicola e Manaccora) alle Isole Tremiti, un arcipelago di 3 isole con acqua cristallina a sole 12 miglia marine dalla costa, senza dimenticare le numerose grotte marine scavate nel tratto di costa compreso tra Peschici e Vieste e i faraglioni di Pizzomunno e di Baia delle Zingare.

Oltre alla componente naturale e turistica, questo territorio offre anche la possibilità di visitare luoghi di interesse culturale e religioso. In primis il santuario di San Giovanni Rotondo, uno degli edifici religiosi collegati al culto di Padre Pio ed una delle chiese con maggiore superficie in Italia, 6000 m², seguito poi dal santuario di San Michele Arcangelo, inserito nella lista del patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2011 e noto per quattro diverse apparizioni, tre avvenute tra il 490 e il 493 e la più recente durante la peste del 1656. Oltre a queste bellezze naturali e architettoniche, la Puglia ha anche molto altro da offrire: il suo folklore, la sua cucina, le sue tradizioni e, soprattutto, la sua voglia di essere scoperta ed esplorata.
Peschici e dintorni: foto 1
Peschici e dintorni: foto 2
Peschici e dintorni: foto 3
Peschici e dintorni: foto 4